CONTRIBUTI IN FORMA DI VOUCHER per la digitalizzazione
4 ottobre 2019

Sei pronto a dare inizio o a proseguire nella trasformazione tecnologica e digitale della tua azienda?

Adesso puoi contare su un contributo a fondo perduto fino a 40 mila euro con il quale finanziare la consulenza specialistica di un manager dell’innovazione, che ti affianchi nel processo di trasformazione tecnologica e digitale attraverso l’introduzione in azienda delle tecnologie abilitanti previste dal Piano Impresa 4.0. 

 

A seguire ti diamo conto, in sintesi, del decreto attuativo relativo all’ Art. 1, commi 228, 230, 231 L. 30 dicembre 2018 n. 145

°°°° 

Il decreto reca le disposizioni applicative del contributo a fondo perduto, in forma di voucher, a beneficio delle micro, piccole e medie imprese, per l’acquisto di consulenze specialistiche in materia di processi di trasformazione tecnologica e digitale, attraverso le tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale impresa 4.0, e di processi di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

SPESE AMMISSIBILI

Si considerano ammissibili al contributo le spese sostenute per le prestazioni di consulenza specialistica rese da un manager dell’innovazione qualificato, indipendente e inserito temporaneamente, con un contratto di consulenza di durata non inferiore a nove mesi, nella struttura organizzativa dell’impresa o della rete, al fine di indirizzare e supportare i processi di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale attraverso l’applicazione di una o più delle seguenti tecnologie abilitanti:

a) big data e analisi dei dati; 

b) cloud, fog e quantum computing; 

c) cyber security; 

d) integrazione delle tecnologie della Next Production Revolution (NPR) nei processi aziendali, anche e con particolare riguardo alle produzioni di natura tradizionale; 

e) simulazione e sistemi cyberfisici;

f) prototipazione rapida; 

g) sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA); 

h) robotica avanzata e collaborativa;

i) interfaccia uomo-macchina;

j) manifattura additiva e stampa tridimensionale; 

k) internet delle cose e delle macchine; 

l) integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;  

m) programmi di digital marketing, quali processi trasformativi e abilitanti per l’innovazione di tutti i processi di valorizzazione di marchi e segni distintivi (c.d. “branding”)  e sviluppo commerciale verso mercati; 

n) programmi di open innovation.

TIPOLOGIA DI CONTRIBUTO  

Il contributo massimo concedibile è differenziato in funzione della tipologia di beneficiario:

  • Micro e piccole: contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 40 mila euro
  • Medie imprese: contributo pari al 30% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 25 mila euro
  • Reti di imprese: contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 80 mila euro 

 L’agevolazione è costituita da un contributo in forma di voucher concedibile in regime “de minimis” ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013.


Per avere tutte le informazioni ulteriori, necessarie per avviare le procedure per accedere a questi benefici, prendete visione di quanto pubblicato nel sito del Ministero per lo Sviluppo Economico



Contenuti

Collegamenti

Download

“Target Cross è un prodotto di Cross Software Ltd – Malta, distribuito e sviluppato in Italia da Four Solutions s.r.l – Modena”
©  Fourbytes s.r.l. - Via Bottego 243/B - 41126 Cognento MO - Italy - Tel. +39 059 2919811 - Fax +39 059 2919825 - info@fourbytes.it
C.F/P.Iva 03143960361 - Rea cciaa 362374 - Cap.Sociale € 50.000,00 i.v.